La sentenza di Boris Becker: come sta il carcere che già ospita l’ex tennista tedesco

Ha iniziato una nuova vita per Boris Becker. Molto più triste e solitario. Tanto drammatico quanto devastante, dopo aver assaporato la gloria sportiva per diversi anni. Ironia della sorte: il tre volte campione di tennis di Wimbledon ha iniziato la sua pena detentiva di due anni e mezzo nella prigione di HMP Wandsworth a soli 4 chilometri da dove vinse quei tre titoli del Grande Slam nel 1985, 1986 e 1989. “Prima notte in carcere dura: gli è stato permesso di fare una telefonata”, titola il quotidiano tedesco Bild.

Il Leone di Leimen è in gabbia: l’ex atleta professionista di 54 anni è stato scoperto per aver nascosto beni e prestiti per un valore di 3,14 milioni di dollari per evitare di pagare i suoi debiti, e venerdì ha iniziato la sua condanna al Victoria, di cui deve scontare un minimo un anno e tre mesi.

Becker questo venerdì, quando è arrivato alla Royal Court di Southwark per ricevere la sentenza

Il tedesco è stato dichiarato fallito nel giugno 2017, dovendo ai creditori circa 62 milioni di dollari per un prestito di 4 milioni di dollari non pagato sulla sua proprietà a Maiorca, in Spagna. Ha trasferito circa $ 500.000 dal suo account aziendale ad altri, comprese le sue ex mogli Barbara Feltus e Sharlely “Lilly” Kerssenberg. Becker ha anche omesso di rivelare la sua partecipazione in una proprietà di 1,26 milioni di dollari a Leimen, ha nascosto un prestito bancario di quasi 880.000 dollari, del valore di 1,4 milioni di dollari con interessi, e ha nascosto 75.000 azioni di una società tecnologica, del valore di 83.000 dollari.

Becker, 54 anni, che ha ricevuto una condanna a due anni con sospensione della pena per evasione fiscale e tentata evasione fiscale del valore di 1,7 milioni di dollari in Germania nel 2002, è stato dichiarato colpevole l’8 aprile di quattro capi di imputazione della legge fallimentare tra giugno e ottobre 2017. Ogni accusa comportava un pena massima di sette anni di reclusione. Venerdì pomeriggio, il giudice Deborah Taylor ha condannato il sei volte campione del Grande Slam a 30 mesi di carcere, di cui sconterà almeno la metà.

La prigione di Wandsworth è una prigione sicura di categoria B che può contenere più di 1.500 detenuti. In una recente ispezione, l’istituto è stato descritto come “accartocciato, sovraffollato e infestato da parassiti”, secondo il Daily Mail. nel distretto londinese di Wandsworth, a sud-ovest di Londra, Inghilterra. È gestito da Her Majesty’s Prison Service ed è una delle più grandi prigioni del Regno Unito.

La prigione è stata costruita nel 1851, quando era conosciuta come Surrey House of Correction, e aperta nel 1870. È stata progettata secondo il principio del sistema umano separato: diversi corridoi si irradiano da un punto di controllo centrale e ogni prigioniero dispone di servizi igienici. I bagni sono stati successivamente rimossi per aumentare la capacità della prigione e i prigionieri hanno dovuto impegnarsi nell’umiliante processo di “dispersione” fino al 1996.

Una delle cinque ali di Wandsworth Gaol;  lo sfortunato tennista Boris Becker vive lì da ieri sera
Una delle cinque ali di Wandsworth Gaol; lo sfortunato tennista Boris Becker vive lì da ieri sera Getty Images – Corbis Storico

Wandsworth ha un episodio raccapricciante lontano: il 29 luglio 1879, Catherine Webb fu giustiziata per l’omicidio e lo smembramento della sua amante, la signora Thomas, a Richmond. L’omicidio, avvenuto a marzo, aveva lo scopo di rubare la proprietà di Thomas e andare negli Stati Uniti con un uomo di nome Webb. Gli unici testimoni dell’esecuzione furono l’ufficiale giudiziario, il chirurgo e il cappellano; i giornalisti non erano ammessi. L’ufficiale giudiziario ha riferito che la signora Webb ha affrontato la sua morte “con dignità”. Il corpo fu sepolto in una fossa poco profonda nel recinto della prigione e ricoperto di calce.

Wandsworth fu teatro di 135 esecuzioni, tra il 1878 e il 1961. Costruita nel 1878, la forca si trovava vicino all’ala A. Una nuova forca fu costruita tra le ali E ed F nel 1911 e una nuova struttura fu costruita nel 1938 nell’ala E

Un'immagine della zona centrale del carcere dove alloggia Becker
Un’immagine della zona centrale del carcere dove alloggia BeckerGetty Images – Getty Images Europa

Una recente indagine della BBC ha mostrato l’abuso di droghe su larga scala e la cannabis è stata apertamente fumata e sono state trovate droghe più pesanti. Ci sono accuse di corruzione del personale, compreso il personale che porta droga nella prigione. Così, Wandsworth perse il suo status di prigione riformata. Glyn Travis della Prison Officers Association ha dichiarato: “Il personale di Wandsworth aveva accettato il processo di riforma e ha lavorato bene con il governatore per attuare le riforme”.

Incapace di uscire dallo stato di abbandono, Wandsworth è la prigione più sovraffollata d’Inghilterra e i body scanner non sono stati utilizzati sui visitatori per impedire il contrabbando di contrabbando nella prigione, presumibilmente a causa della carenza di personale.

Gli amici e i contatti stretti dell’ex star del tennis hanno reagito alla sua prigionia, con il suo biografo che si chiede se “sopravviverà mentalmente” e una star della TV tedesca che dice che “deve assumersi la responsabilità” delle sue azioni.

Dopo la condanna di Becker, Christian Schommers, che ha scritto una biografia della leggenda del tennis, ha detto di essere preoccupato per lui. Il 50enne ha detto al quotidiano tedesco Bild: “Sopravviverà mentalmente a essere in prigione per un anno e tre mesi? È davvero, davvero cattivo!”

(Didascalia originale) Boris Becker vince la finale del singolare maschile a Wimbledon (Photo by © Hulton-Deutsch Collection/CORBIS/Corbis via Getty Images)
(Didascalia originale) Boris Becker vince la finale del singolare maschile a Wimbledon (Photo by © Hulton-Deutsch Collection/CORBIS/Corbis via Getty Images)Hulton Deutsch – Archivio Hulton

Nel frattempo, Joachim Llambi, protagonista della serie tv tedesca Just Dance, ha detto allo stesso giornale: “Lo trovo molto triste. È una leggenda in Germania. Ma la corte ha ritenuto che qualcosa non era come avrebbe dovuto essere. Quindi deve assumersene la responsabilità”.

L’amico di Becker ed ex stella del tennis, Andrew Castle, ha commentato: “Sono ancora sconvolto dalla notizia di questo venerdì pomeriggio che Boris Becker, che è un mio grande amico, ha fatto molte finali di Wimbledon per lui per la BBC, io” Mi sono seduto accanto a lui, ho giocato con lui, mi sono esercitato con lui, sono uscito con lui, mi sono ubriacato con lui, è un brav’uomo, andrà in prigione per due anni e mezzo e sono scioccato perché mi è vicino. Mi rattrista che la sua vita sia arrivata a questo e spero che possa ricostruire dall’altra parte”.

Add Comment